Hotel Roveta

La proposta progettuale per la rifunzionalizzazione e la ristrutturazione dell’Hotel Sorgente Roveta, si è fondata su alcuni punti cardine come la razionalizzazione degli spazi, l’alleggerimento dei prospetti, l’ampliamento plani-volumetrico, a servizio di alcune funzioni ritenute strategiche, e un generale restyiling architettonico, in grado di rinnovare e rilanciare l’immagine dell’hotel, per un target di alto livello.

Località: Scandicci, Firenze
Committente: Fattoria S. Michele A Torri srl
Anno: 2021
Importo lavori: n.d.
Servizi: Concorso di idee

Alcuni concept come il sistema del verde, l’acqua e la vicinanza alla fonte Sorgente Roveta e la vocazione sportiva-naturalistica acquistata nel tempo, hanno guidato le scelte progettuali improntate su un complessivo rinnovamento, senza però dimenticare i principali caratteri distintivi dell’hotel e della zona in cui si trova.

Il progetto architettonico-edilizio dell’hotel non ha potuto prescindere da uno studio di carattere paesaggistico e naturalistico del contesto in cui la struttura alberghiera si trova, che in qualche modo si è rispecchiato nelle scelte di sistemazione degli spazi esterni, dei giardini, delle piantumazioni e delle percorrenze.